Capre! Capre! Capre! Capre!



Visita di controllo di un paziente in studio. Deve dimagrire, riferisce di avere iniziato attività in palestra. Sale sulla bilancia: due chili in più. Massa muscolare, penserete. Neanche l'ombra, due centimetri in più pure di circonferenza addominale. 

Chiedo cosa gli stiano facendo fare e lui mi riferisce la solita bestialità di eseguire prima il cardio e poi i pesi. Cinquanta minuti di cardio, lo stremano per bene e poi lo gettano ai pesi, ai quali arriva naturalmente carponi. Totale: due ore e mezza in palestra.

Stiamo parlando dell'abc dell'allenamento. E mica uno, ne ho decine di casi del genere.

Per quelli che pensano che in fondo basta fare movimento. Dieta sicuramente seguita ad capocchiam, ma che almeno l'attività fisica tappasse le falle...

Siamo alle solite: percorsi di laurea scarsi sotto il profilo formativo e corsi istruttori cui accedono le peggio capre, gente digiuna di qualsiasi nozione, quattro fine settimana e via, gettati nelle palestre a fare danni del genere. Avessero almeno l'umiltà di mettersi a studiare; no, si permettono anche il lusso di un'altra attività (la cui vera finalità è quella di tenere a galla la palestra e continuare a rifilare bestialità del genere).




Write a comment

Comments: 0