LA PEGGIOR INSIDIA DELLA DIETA DUKAN


In quei giorni mi veniva da piangere. Il periodo più buio della mia esistenza”, ecco come una ragazza in un blog definisce l’esperienza della fase solo proteica del famigerato metodo Dukan (quello della dieta di Kate Middleton, per intenderci). Tale fase, è bene precisarlo, dura dai 3 ai 10 giorni: un lasso di tempo in fondo breve nell’arco di una vita, ma capace di segnare una persona per sempre.

Mi hanno colpito queste parole della ragazza: “Ogni tanto mi fermo e penso: per arrivare a casa preferirei intraprendere una scorciatoia buia, solitaria, dove la paura e la voglia di fuggire sono perenni oppure sceglierei una bella strada, forse più lunga, ma larga che magari taglia un bel campo di fiori, dove ci sono bambini che giocano, dove posso vedere persone?”.

Eccone un’altra: “Sono andata dal medico che mi ha sconsigliato vivamente, ma io cocciuta ho comprato il libro. E non solo, ho iniziato la dieta, che a parer mio non creava danni data l’immensità di proteine che avrei potuto ingerire. Ho perso 4 kg in 4 giorni, ma la mia faccia era diventata verde, le occhiaie arrivano al mento, in palestra dopo venti minuti di camminata ho dovuto smettere, senza contare il senso di frustrazione. Per non parlare del fatto che dopo un po’ mangiare senza verdura o frutta o un pochino di olio diventa davvero terribile”.

 

Voglio sottolineare che a me di Dukan non può importare di meno, il discorso è esteso a tutte le diete che per periodi consistenti (dai 4 giorni in su) azzerano o quasi i carboidrati: Metabolica, Atkins, Lemme, Sondino ecc.

 

 

 

 

 

 

 

Write a comment

Comments: 2
  • #1

    rosaria (Monday, 22 October 2012 12:46)

    quindi è pessima come dieta...e quando riprendo a mangaier una sola mollichina che suucede?

  • #2

    juliette (Tuesday, 13 November 2012)

    mi permetto di lasciare un commento data l'importanza dell'argomento...ho fatto la dieta Dukan seguendo diligentemente tutte le indicazioni delle fasi fino alla fine , volevo perdere 4/5 kg e ne ho persi 8. Sembrava tutto ok e invece dopo ben 4 mesi dal termine della dieta sono comparsi gravi sintomi a carico della pressione dei reni e del cuore sfociati in una fibrillazione atriale e terapia con betabloccanti. Ora seguita da una nutrizionista sto seguendo un'alimentazione povera di proteine animali e priva di sodio.Quindi attenzione!!!