Rebuild Herbalife

 

 

Tempo fa avevo pubblicato un post simile, ma avevo preso in esame il famoso FORMULA 1 della Herbalife, spiegando che il motivo era dovuto al fatto che la rappresentante mi aveva presentato quello come integratore proteico della casa.

 

Allora dopo il post, nel classico sport dell’arrampicata sugli specchi, i solerti difensori si sono premurati a scrivermi: “Ma il Formula 1 è un frullato, non un integratore proteico. Il REBUILD è un integratore proteico, fai il confronto con quello”.

 

E così, ecco qua il confronto. Appena 50 grammi di un miscuglio di proteine e ben 36 grammi di zuccheri, venduti alla modica cifra di 94 euri. E ottantacinque.

 

A meno della metà del prezzo, hai un integratore di SOLE proteine, di SOLE proteine isolate del siero, al 90 e non al 50% e NIENTE ZUCCHERI.

 

Il fatto che sia tutto scritto in modo chiaro in etichetta e che nonostante ciò voi ne siate ignari significa due cose: o non sapete leggere o non VOLETE leggere. E non so cosa sia peggio.

 

 

Sapere che ci sono docenti universitari di nutrizione che consigliano roba del genere con la motivazione che sia l’“unico prodotto che permette al muscolo di assimilare 30 grammi di proteine, quando altri prodotti nemmeno la metà” significa di nuovo due cose: ignoranza o interessi. E di nuovo non so cosa sia peggio. In ogni caso è l’ennesima conferma che in Italia la nutrizione dello sport è allo stato brado.

 

 

 

Write a comment

Comments: 0