Sushi

 

 

 

 

Utilizzare il riso per sushi (o in alternativa quello per arancini). Metterlo in pentola insieme ad acqua pari al doppio del suo peso (es. 100 g riso, 200 g acqua). Cuocere fino a fargli assorbire tutta l’acqua.

 

Tagliare a pezzettini il pesce (polpo, gamberetti, salmone e altro di propria preferenza) e saltarlo in padella con aglio e vino bianco.

 

È possibile “italianizzare” il tutto aggiungendo stick di zucchine (cotte in padella o al microonde), tagliate e amalgamate al pesce e al riso.

 

 

Avvolgere il tutto in un foglio di alga nori e poi tagliare le rondelle. 

 

 

 

Write a comment

Comments: 0