Ravioli ai porcini

 


Ravioli ai porcini in duplice versione: con farina di grano e con farina integrale.

 

Ingredienti:

·         farina di grano

·         farina integrale

·         funghi porcini

·         macinato magro

·         vino bianco

·         latte

 

Amalgamare la farina di grano con l’acqua e creare una pasta omogenea, aiutandosi eventualmente con un po’ di albume. Ripetere il procedimento con la farina integrale.

 

Stendere entrambi gli impasti e lasciarli riposare una decina di minuti. Intanto preparare il ripieno.

La parte di funghi che farà da ripieno verrà tritata con del macinato di carne (altrimenti sfalderebbe la pasta dei ravioli una volta riempiti).

 

Poi, con uno stampino rotondo, si ritaglieranno due dischetti di pasta, sia per quella di grano che per quella integrale.

 

Versare il composto in uno dei due dischetti e con l’altro chiudere il raviolo.

 

Una volta pronti tutti i ravioli, cuocere per 3-4 minuti.

 

Nel frattempo, rosolare il macinato sfumando con del vino bianco. Quindi aggiungere un’altra parte di funghi rosolando il tutto prima con dell’acqua, poi quando questa si sarà asciugata sfumando ancora con del vino bianco.

 

Dopodiché togliere i funghi e il macinato dalla padella e nella padella stessa preparare una cremina con un cucchiaio di farina e 50 ml di latte. Una volta rappresa, la cremina verrà amalgamata con i funghi stessi e i ravioli.

 

Impiattare e servire. 


Un po’ di fantasia, un po’ di impegno e la dieta diventa un normalissimo modo di mangiare. 

 

Write a comment

Comments: 0