Fancazzisti 2.0



Messaggio letto in rete: “Ciao, ho bisogno di un consiglio. Vorrei iscrivermi ad un corso di fitness. Ho trent’anni e per me è tardi per mettermi a studiare. Vorrei precisare che non ho alcuna base in materia, però per me è una passione da sempre! Da ottobre avrò parecchio tempo libero e vorrei sfruttarlo in maniera strategica, chissà che non diventi un lavoro… Mi consigliate qualche federazione seria? Grazieeeee!!!”

Traduco: "Sono senza lavoro, non ho voglia di fare un cazzo né tanto meno di iscrivermi all’Università; che ne dite se mi prendo un diplomino e mi piazzo in una bella palestra fottendo il posto a qualche fesso che perde tempo a studiare Scienze Motorie? Ma non subito, prima mi godo l’estate!".

Write a comment

Comments: 2
  • #1

    Paola Dellarole (Thursday, 31 March 2016 16:51)

    Ma quello che mi chiedo è questo....come mai sono tanto gettonati dai padroni delle palestre questi? Che li prendono scartando puntualmente chi ha fatto l'ISEF? A me è stato risposto da qualche familiare che probabilmente io sto antipatica, e alla gente che deve assumere non gliene frega niente se ho fatto l'ISEF e io ribadisco che la salute e il benessere della gente non devono certo essere messi nelle mani di un comico o di un animatore anche se, nonostante tutto...oltre che diplomata non mi ritengo nemmeno tanto antipatica...sono solo incazzata...potevo andare a lavorare in banca e accontentare i miei, 30 anni fa e poi andare ad insegnare aerobica con il diplomino (a 20 anni mi avrebbero presa dovunque)...e invece non ho accontentato i miei e neanche me stessa...ho dovuto fare altri lavori se volevo campare e per la ginnastica del tempo libero ovviamente preferiscono prendere una pseudo brevettata molto piu' giovane di me, anche molto piu' fuori forma ma con la incomprensibile abilità di sapersi infilare nelle lobbie (gestite probabilmente da altri fancazzisti nati ricchi o con il paparino che paga). I proprietari non sono quasi mai ISEF, almeno nella mia attuale città e quei pochi...anche loro preferiscono la non diplomata ma esperta in particolari stimolazioni di apparati maschili!

  • #2

    Giuseppe Musolino (Thursday, 31 March 2016 17:45)

    Li prendono perché li pagano due euro l’ora e per quella cifra a fine giornata gli mettono a posto i pesi e gli danno pure una ramazzata al locale. Tirano un paio d’anni, dopodiché si rendono conto che non possono campare e abbandonano il campo, e al loro posto ne arriva un altro che accetta non tre ma DUE euro l’ora. Della professionalità e dei titoli di studio non è mai importato nulla ai proprietari, anzi molto spesso i laureati vengono guardati anche male perché c’è questa diatriba con i corsisti del weekend: “Voi studiate solo due fine settimana, vergognatevi!”, “Voi non studiate il fitness all’università, vergognatevi voi!”. E si va avanti così, col beneplacito del Coni e del governo. Poi forse se un ISEF scende a quelle cifre magari lo prendono pure. Il mio consiglio rimane quello di non svendervi e di non scendere al livello dei cialtroni.