Annulla il tuo voto

 

 

So di molti miei colleghi dietisti e nutrizionisti che sono iscritti alle varie associazioni di categoria. E se ne vantano pure, tanto da inserirlo nel curriculum. Sin da quando ero studente e le iscrizioni erano velatamente imposte dai docenti (e da me ogni volta rifiutate), mi sono sempre chiesto quale vantaggio ne provenga.

 

Ai concorsi non viene minimamente tenuto in considerazione; non si è tutelati in alcun ambiente lavorativo; chiunque in Italia, dall’analfabeta al laureato in giurisprudenza, può occuparsi di nutrizione… Allora vorrei capire il senso di passare i propri soldi a della entità astratte che non tutelano in alcun modo la propria professione.

 

No, perché casomai mi iscrivo anch’io. 

Discorso analogo per i miei colleghi laureati in Scienze Motorie/Isef: chiunque in Italia, dall’analfabeta al laureato in giurisprudenza, può lavorare come istruttore nelle palestre. 

 

Il punto in cui voglio arrivare è il seguente. Domani si vota. Premesso che tutti sappiamo che alimentazione e attività fisica sono gli UNICI due pilastri per la salvaguardia della salute, e premesso tutti sappiamo che l’assenza di salute derivante da una cattiva alimentazione e dalla sedentarietà rappresentano un costo altissimo in termini economici per la società, mi indicate per cortesia un partito che abbia preso a cuore la tematica dell’alimentazione oppure quella dell’attività fisica tanto da inserire la regolamentazione di questi due importantissimi settori nei loro programmi elettorali?

 

No, perché casomai voto anch’io.

 

Rispetta te stesso, rispetta i tuoi figli, rispetta il tuo prossimo, ANNULLA IL TUO VOTO.

 

Non startene a casa. Non lasciare la scheda in bianco. Fai il tuo dovere, vai a votare ed esprimi il tuo parere: ANNULLA IL TUO VOTO. Questa è la massima rappresentazione di volontà.

 

Se hai bisogno di credere in qualcuno, credi in te stesso. Anche perché loro, in te, non ci hanno mai creduto. 

 

N.B. Se temi che la scheda annullata venga assegnata alla maggioranza, non è così. La scheda nulla è registrata come votante, e contribuisce a impedire a qualunque schieramento di raggiungere il quorum necessario per ottenere qualsiasi rappresentanza. E se anche ce la faranno ad essere eletti, quei voti nulli non saranno sprecati perché li delegittimeranno a stare sulle loro poltrone. Per questo è importante che ci siano più schede nulle possibili.


 

 

 

 

Write a comment

Comments: 0