Marcello T.

 

Questa storia è singolare. Il ragazzo in foto mi contatta due anni fa per essere seguito a distanza. Preparo il piano, glielo invio e come da prassi sparisce. Ricompare ieri spiegandomi che aveva iniziato a seguirlo ma dopo un paio di settimane era stato costretto ad abbandonarlo perché non riusciva ad avere la giusta continuità. Due mesi fa però ritrova per caso la vecchia mail con il programma allegato e si rimette a seguirlo come si deve. E mi allega queste foto.

 

Prima di fingervi morti per saltare i controlli, prima di inventarvi malattie inesistenti, viaggi improbabili, amici immaginari e scuse alle quali credete solo voi, ricordate sempre quando vi rivolgete a un nutrizionista che sono sempre più i casi di fallimento che quelli di successo. Scegliete PRIMA da quale parte stare.

 

Write a comment

Comments: 0